Scheda n. 3

La polizza sanitaria I.C.S.C

- per maggiori informazioni vedi sezione specifica nel sito -

Indicazioni generali

  1. I sacerdoti inseriti nel sistema godono gratuitamente di una polizza sanitaria, stipulata dall'Istituto Centrale con la Società Cattolica di Assicurazione. Le condizioni della polizza sono pubblicate nella sezione denominata "Polizza Sanitaria". Si ricorda che a partire dal 1° gennaio 2005 è stato eliminato lo scoperto del 25% e che quindi il rimborso delle spese sostenute è totale.
  2. Si tenga presente che a decorrere dall'anno di imposta 2001 il premio individuale della polizza sanitaria non è più assoggettato a tassazione; pertanto nella dichiarazione dei redditi i sacerdoti non potranno detrarre, dall'imposta lorda dovuta, le eventuali spese sanitarie rimborsate in virtù della polizza sanitaria stipulata dall'ICSC con la Società Cattolica di Assicurazione.
  3. Le denunce di sinistro, con relativa documentazione (da trasmettere tramite raccomandata in originale o in copia autenticata), devono essere inviate all'Istituto Centrale: - o direttamente (Istituto Centrale per il Sostentamento del Clero - Ufficio Assicurazioni, via Aurelia, n. 796 - 00165 Roma - tel. 0666521219/1222/1225; fax: 0666521248) - o tramite l'IDSC di Milano (Istituto per il Sostentamento del Clero della Diocesi di Milano - P.zza S. Stefano 14 - 20122 Milano - tel 02/760755304/305 - fax 02/760755321).

Prestazioni Garantite (vedi dettaglio nella sezione specifica)

La polizza copre i rischi connessi a:

  • RICOVERI PER MALATTIA O INFORTUNIO
  • SPESE SOSTENUTE NEI 45 GIORNI PRECEDENTI o NEI 90 GIORNI SUCCESSIVI O AD UN RICOVERO OPPURE AD UN INTERVENTO IN DAY HOSPITAL
  • PRESTAZIONI EXTRAOSPEDALIERE
  • ASSISTENZA OSPEDALIERA
  • SPESE PER ACQUISTO DI PROTESI
  • ASSISTENZA A DOMICILIO,
  • ASSISTENZA TEMPORANEA

Possibilità pagamento diretto

Fino al 30 giugno 2008, la polizza sanitaria in favore del clero prevedeva per il sacerdote la possibilità di essere rimborsato per le prestazioni sanitarie garantite dalla polizza stessa, solo dopo aver personalmente provveduto al pagamento delle prestazioni effettuate. Dal 1 luglio 2008 è stata introdotta anche la possibilità che il pagamento  delle  prestazioni sanitarie  rimaste a carico del sacerdote venga regolato direttamente fra Assicurazione e Struttura Sanitaria.

Cattolica Assicurazioni ha attribuito il compito di organizzare, autorizzare e pagare le strutture sanitarie convenzionate   alla società:  IMA ITALIA Assistance Spa.

L'iter da seguire è così sintetizzabile:

  1. Un medico deve  certificare la necessità di  ricovero o di prestazioni sanitarie extra-ospedaliere
  2. Il sacerdote  si deve preventivamente  rivolgere  alla Centrale  Salute di  IMA ITALIA Assistance Spa - in funzione dalle ore 8 alle ore 18 da lunedì al venerdì e dalle ore 8 alle ore 12 il sabato  -  al numero   800.572.572  comunicando i dati richiesti attraverso la compilazione del   Mod. IMA 2020
  3. La Centrale Operativa verificherà la titolarità del diritto da parte dell'Assicurato alla erogazione delle prestazioni previste dalle condizioni di assicurazione e lo comunicherà all'Assicurato.
  4. La Centrale Operativa provvederà ad autorizzare la struttura ad erogare la prestazione richiesta; le spese relative al ricovero verranno pagate alla struttura sanitaria, al netto delle eventuali franchigie e/o limitazioni contrattuali che restano sempre a carico dell'Assicurato. 

Si fa presente che il convenzionamento in oggetto rappresenta una modalità (a vantaggio dei sacerdoti che non debbono più anticipare le spese e a vantaggio del sistema in relazione al monitoraggio sui costi) che si aggiunge a quanto già previsto dalla polizza sanitaria e cioè richiedere il rimborso dopo aver pagato personalmente la prestazione sanitaria.

 

PIANO ASSICURATIVO ARCIDIOCESI AMBROSIANA  - Sezione Infortuni - Malattie 

L'Arcidiocesi ha stipulato  con la Società Cattolica di Assicurazioni il "Piano Assicurativo Arcidiocesi Ambrosiana", di cui è parte integrante una sezione Infortuni e Malattie. I Sacerdoti presenti nelle Parrocchie assicurate con Società Cattolica – oltre che delle garanzie prestate dalla Polizza Sanitaria Nazionale sottoscritta da ICSC – potranno beneficiare di ulteriori prestazioni:

  • rimborso delle spese per  visite specialistiche e accertamenti diagnostici,
  • indennizzi per morte da infortunio,
  • invalidità permanente da infortunio e malattia,
  • assistenza medico-infermieristica.

Si veda dettaglio nell'allegato VOLANTINO

Per eventuali Informazioni:

  • Sul sito della Diocesi www.chiesadimilano.it – nell'Area "Curia" alla voce "Uffici e Servizi" – selezionando il link relativo all'Ufficio Parrocchie e collegandosi al capitolo relativo "Assicurazioni" – Piano Assicurativo Tutti Rischi, sono disponibili i moduli per la richiesta di rimborso.
    Dott. Ricchiuti Emanuele – tel. 339.7232483
  • Ufficio Sacerdoti dell'I.D.S.C. di Milano – P.zza S. Stefano, 14 – 20122 Milano – tel. 02/76.07.55.304/305 – sacerdoti@idsc.mi.it.