Contatti o Accesso Uffici  IDSC Milano dal 1 Settembre 2020

Al fine di rispettare le indicazioni  in merito alle misure di contenimento della diffusione del COVID-19, indichiamo le modalità e le attenzioni cui attenersi per contattare o accedere ai nostri uffici:

1.     Preferire quale forma di comunicazione la posta elettronica (Sacerdoti@idsc.mi.it – Amministrazione@idsc.mi.it – Segreteria@idsc.mi.it ), per formulare richieste o segnalare nuovi dati, indicando n° telefono e orario in cui essere eventualmente  richiamati.

2.     E' attiva la possibilità di contattare telefonicamente:

  •  l'Ufficio Sacerdoti ai numeri 02/76 07 55 304 - 305
  • l'Amministrazione ai numeri 02/76 07 55 312 - 306
  • la Segreteria ai numeri 02/76 07 55 302 – 303

3.     E' possibile accedere agli uffici solo individualmente, previa definizione di un appuntamento dotati di mascherina:

a.     Ufficio Sacerdoti: il LUNEDI e il GIOVEDI dalle ore 9 alle 16  previo appuntamento telefonando al 02/76 07 55 304 o 305

b.    Ufficio Segreteria: dal Lunedì al Giovedì dalle ore 9 alle 16 previo appuntamento telefonando al 02/76 07 55 302 – 303

4.     Il venerdì gli uffici sono chiusi al pubblico

1. Sacerdoti che hanno variato incarico da 01/09/2020

Si informa che solo dopo il 20 settembre ci verranno   segnalati   i nominativi  dei sacerdoti interessati da variazione di incarico  con decorrenza  01/09/2020

L'adeguamento della posizione nel sistema di sostentamento o di previdenza  verrà eseguita entro la fine di settembre: conseguentemente - con  l'integrazione di ottobre - si opereranno i conguagli del caso.

2. Insegnanti di Religione: inizio o conclusione incarico 

Invitiamo tutti i sacerdoti che hanno concluso o iniziato  l'insegnamento   nella scuola pubblica o paritaria dal 1 settembre 2020, a prendere contatti con l'Ufficio Sacerdoti.

3. Insegnanti di Religione: variazione n° ore insegnamento

Invitiamo tutti i sacerdoti che  insegnano religione nella scuola pubblica o paritaria a segnalarci eventuali variazioni  di ore d'insegnamento.

4. Sacerdoti con Situazione debitoria nei confronti dell'Erario

A decorrere dallo scorso anno, l'Istituto Centrale richiede, a coloro che - a seguito della presentazione/liquidazione del Mod. 730/2020 – si trovano in una situazione debitoria nei confronti dell'Erario e con un'integrazione insufficiente ad onorarla entro il mese il novembre c.a. – l'eventuale pagamento di quote residue relativo al Saldo e alle prime rate di Acconto Irpef e Cedolare Secca, nonché il pagamento delle seconde rate sia Irpef che Cedolare Secca.  I soli sacerdoti interessati - al fine di consentire all'Istituto Centrale di regolarizzare  il versamento di tali tributi nei confronti dell'Erario – è stata inviata una lettera dell'IDSC con cui viene indicato l'importo dl pagamento da effettuare necessariamente entro il 15/10/2020

5. Mod. 730

A Agosto, per coloro che hanno richiesto l'Assistenza Fiscale  a I.C.S.C., è stato effettuato il rimborso/recupero delle somme per le quali sono risultati a credito/debito con conseguente modifica degli importi normalmente percepiti. Per coloro che si sono avvalsi di un CAF, il  credito/debito è stato riconosciuto/trattenuto con le integrazioni di luglio, agosto o settembre

6. Punti anzianità

A luglio i sacerdoti ordinati negli anni: 1990, 1995, 2000, 2005, 2010, 2015, hanno visto aumentare di due punti il loro punteggio di anzianità, mentre per i sacerdoti ordinati nel 1980 e 1985  l'incremento è stato di tre punti.

7. NUOVO Bonus IRPEF

Il nuovo bonus Irpef ricalca, in maniera più ampia, per reddito e per importo (da € 80 a € 100), le stesse tipologie già riconosciute con il Bonus "Renzi".

L'Istituto Centrale per motivazioni operative e per evitare sostanziosi recuperi in sede di conguaglio fiscale continuerà la vecchia applicazione del bonus Irpef (€80,00) sino al 31 dicembre 2020 rimandando in sede di conguaglio fiscale la rideterminazione del bonus in funzione della nuova normativa.

8. Restituzione importi a debito – 1° semestre 2020

I soli sacerdoti che devono restituire gli importi IRPEF anticipati da I.C.S.C. nel periodo gennaio- giugno 2020, hanno ricevuto nel mese  di luglio un bollettino di pagamento  (MAV) con cui potranno effettuare il  rimborso degli importi a debito. Il pagamento potrà essere effettuato anche con bonifico bancario entro il 30 settembre.

9. Variazione della propria situazione remunerativa mod MI01

Il 31 maggio scadeva il termine per la trasmissione del mod.. MI01 trasmesso per verificare l'entità degli stipendi e delle pensioni eventualmente percepiti. Si invitano i sacerdoti che non hanno ancora provveduto  a farlo al più presto. Si ricorda che  è fatto obbligo comunicare annualmente al proprio I.D.S.C. detti importi.

10. Contributo Assistenza Domestica

I sacerdoti che hanno inviato entro il 25 agosto copia dei bollettini di pagamento dei contributi INPS per le Colf alle loro dipendenze,  troveranno - con l'integrazione del mese di OTTOBRE - il contributo a favore dell'Assistenza Domestica.

11. Polizza Sanitaria a favore dei sacerdoti inseriti nel Sistema

E' possibile evitare  il pagamento anticipato  delle prestazioni sanitarie. Per informazioni  consultare sul sito www.idsc.mi.it la sezione "Polizza Sanitaria" oppure contattare l'ufficio sacerdoti 02/76.07.55.304 o 305

12. Schede informative

Sul sito www.idsc.mi.it è possibile consultare  schede informative relative al sistema di Sostentamento del Clero (Offerte Celebrazione Ss. Messe – Spese relative all'Abitazione e al Trasloco – Contributo a favore dell'assistenza domestica – Polizza Sanitaria  - Assistenza Fiscale – Pensioni). 

  

Sistema di Comunicazione