Scheda n. 7

L'assistenza fiscale e previdenziale

Richiesta documentazione Previdenziale

Anche quest'anno gli enti pensionistici (INPS – ex INPDAP) renderanno disponibile il Mod. CUD e il Mod. O bis M  solo in modalità telematica. Il pensionato potrà visualizzare la propria documentazione pensionistica direttamente dal sito www.inps.it seguendo il seguente percorso: "Servizi al cittadino" – "Inserimento codice identificativo PIN"  – "Fascicolo previdenziale per il cittadino" – "Modelli",  oppure potrà richiederla in forma cartacea attraverso:

1) "Sportelli veloci delle Agenzie INPS": presenti in tutte le strutture territoriali INPS – comprese quelle ex Inpdap ed ex Enpals;
2) "Postazioni Informatiche self-service": presenti in tutte le strutture territoriali INPS;
3) "Centri di Assistenza Fiscale": il pensionato potrà rivolgersi e dare mandato ad un Centro di Assistenza Fiscale;
4) "Sportello Amico": presente negli Uffici Postali" aderenti al progetto "Reti Amiche". Per questo servizio Poste Italiane prevede il pagamento di una somma pari a € 2,70 +IVA.

Qualora avesse difficoltà ad ottenere, attraverso le modalità sopra indicate, la propria documentazione pensionistica, la potrà richiedere attraverso l'Ufficio Sacerdoti,  attraverso la  compilazione del modulo "RICHIESTA DOCUMENTAZIONE PREVIDENZIALE" che dovrà poi trasmettere  nel modo a lei più congeniale:
- per posta elettronica a: sacerdoti@idsc.mi.it (dopo averne eseguito la scansione)
- per  fax al n° 02/76 07 55 321
- per posta ordinaria a:  IDSC Milano – Ufficio Sacerdoti – P.zza S.Stefano 14-  20122 Milano
Qualora incontri delle  difficoltà, potrà  contattare il nostro Ufficio Sacerdoti (tel. 02/76.07.55.304 – 305).

Assistenza fiscale  

I Sacerdoti tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi per l'anno 2013 in quanto titolari di altri redditi oltre a quello certificato dall'Istituto Centrale Sostentamento Clero (ex modello 101), possono fruire dell'assistenza fiscale da parte dello stesso Istituto. Quest'ultimo, sulla base dei dati forniti dal Sacerdote tramite la compilazione del modello 730, provvederà a calcolare l'imposta dovuta ed al conseguente addebito od accredito sulla integrazione mensile a lui spettante.
I Sacerdoti che intendono avvalersi per la prima volta di tale assistenza dovranno compilare il MODULO.
Tale documento dovrà essere trasmesso all'Ufficio Sacerdoti dell'Istituto per il Sostentamento del Clero della Diocesi di Milano - tel. 02/76.07.55.304/305 - entro e non oltre il 15 febbraio 2014.

I Sacerdoti che si sono già avvalsi lo scorso anno dell'assistenza da parte dell'I.C.S.C. non dovranno presentare alcun modulo.